Caro Grillo, IMPARA.

441866_beppe grilloCaro Grillo,
Pare che ieri tu abbia esordito così: “E’ chiaro che un ragazzo che prende dieci euro ad articolo non va a controllare le fonti dei suoi articoli: fa un articolo, lo sbaglia, fa un altrocontro-articolo, poi fa una smentita, fa tre articoli e porta acasa uno stipendio. E’ questa l’informazione”. […]

Quoto e straquoto la risposta del collega Emilio Fabio Torsello su http://www.dirittodicritica.com/2013/02/21/caro-grillo-lascia-che-ti-spieghi-il-giornalismo-precario/

Ed aggiungo una piccola nota.

Caro Grillo,

sciacquati la bocca prima di parlare dei giornalisti cosiddetti “Precari”, gli unici, forse, ad uscire puliti da questa tornata elettorale.

Loro non si “gonfiano” i cv con lauree, corsi e master fasulli. Loro quei titoli li hanno davvero, ma spesso sono costretti a nasconderli, perché altrimenti “costerebbero” troppo ai grandi che tu tanto decanti. E quel tesserino così sudato diventa un ostacolo, non un varco.

Loro non urlano. Parlano.
Non condannano. Indagano.
Non vanno avanti con slogan. Spiegano.

Impara caro Grillo, IMPARA.

Giornalismo precario

FIRMATO: Una Giornalista Pubblicista Dottoressa Libera Professionista PRECARIA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...