…e crowdfunding sia! #nextstopbolivia

kapipal1

[…] Ci siamo, prendo coraggio e rompo gli indugi:
questo è il mio nuovo progetto, “NEXT STOP: Bolivia!”

Chi mi conosce sa quanto mi sia costato girare questo video, ma la voglia che ho di rimettermi in gioco, di scoprire nuovi posti e di scriverne è stata più forte anche della timidezza.
Eccomi allora, sono pronta e, mai come mai prima d’ora, ci metto la faccia. Perché la Bolivia è lì, ed io non voglio farla aspettare oltre.

Nessuna testata mi avrebbe mai finanziato un viaggio del genere, io però non smetto di credere in questo tipo di giornalismo, il mio giornalismo. Ed allora faccio appello a voi, miei amici e colleghi.
Chi mi potrà aiutare con una donazione avrà tutta la mia riconoscenza e gratitudine, chi non ne ha la possibilità mi può dare una mano condividendo questo link sulla sua bacheca e su quella dei suoi amici. Perché è la forza della rete che riesce a fare la differenza. Ho due settimane di tempo per raccogliere i soldi del viaggio. Continuo a ripetermi che ce la posso fare.

Se non riesco vorrà dire che forse è arrivato davvero, per me, il momento di voltar pagina e di chiudere i sogni di una professione nel cassetto….del resto ho quasi trent’anni. Ma io, un ultimo tentativo lo voglio fare, perché… diamine, CI CREDO TROPPO! Ed allora…NEXT STOP: Bolivia, SOGNATE INSIEME A ME!

Simone Marcenaro

Sono da poco passate le 15 quando finalmente mi decido, un bel respiro e via, il tanto agognato clic sul pulsante “Pubblica”. Il mio progetto di crowdfunding è ufficialmente partito, adesso sono in rete, al diavolo tutti gli indugi e i timori! La gestazione di questo “Next Stop: BOLIVIA!” è stata tutt’altro che pacifica, lo sanno bene le persone che mi son state vicino e che han subito i miei lamenti.

Pierluigi

Il pomeriggio è trascorso quasi senza accorgermene. Dovevo completare un articolo e non ci sono riuscita, dovevo riascoltare la registrazione di un’intervista e non ho neanche aperto il file audio, volevo leggere il National Geographic ed invece l’ho abbandonato alla quarta pagina. Perché ero fagocitata dallo schermo, da quelle condivisioni che continuavano ad arrivare, da quei messaggi così sinceri, e da quei like che aumentavano a vista d’occhio. La mia pagina su kapipal ha ottenuto più di 200 visualizzazioni quest’oggi. 12 euro la somma raccolta: poco? Tanto? Giusto? Non lo so. Non so quello che mi attende.

Giovanna Vecchiotti

Il timore che questo progetto si riveli un flop c’è, inutile nasconderlo. Eppure adesso ho voglia di pensare positivo, e l’obiettivo non lo vedo poi così tanto lontano.

Daniele Silvestri

Ho creato un hashtag: #nextstopbolivia così twitterò tutte le novità , e magari è la volta buona che inizio a “cinguettare” anche io come si deve. Su Facebook non so ancora come muovermi, probabilmente creerò un evento ad hoc, così da poter aggiornare sullo stato dei lavori. E poi su Linkedin, un bel messaggio unificato a tutti i “collegamenti”, come pure sulla mail.

Stefania Temofonte

Voglio ringraziare uno per uno, e pubblicamente, gli amici che mi hanno aiutato a sviluppare questa mia idea. Lo farò. Lo farò nei prossimi giorni. Creerò un diario di viaggio di queste due settimane di campagna virtuale. Anche questa, in fondo, è una piccola avventura da raccontare.

Noemi Vinci

E’ sabato sera, sono sola in casa. Apro la finestra per prendere una boccata d’aria, e mi accoglie una strana quiete. Non sento il rumore di alcun motore, non vedo passare nè macchine né motorini. Riesco a percepire soltanto un leggero vociferare, è lontano e non distinguo le parole. Eppure questo silenzio non mi dà fastidio, perché dentro di me sento una gioia infinita. In un momento è pacatezza, un attimo dopo si trasforma in una grande energia. Sono le vostre parole ed il vostro sostegno le cause di questo piacevole moto interiore.

Elysa Frusone

Forse forse qualcosa si muove….

Condividete con me questo  sogno: Next Stop: BOLIVIA – Kapipal

Romina

5 thoughts on “…e crowdfunding sia! #nextstopbolivia

  1. Pingback: #nextstopbolivia si parte! – I nomi dei sostenitori | ROMINAVINCI, IL BLOG

  2. Pingback: L’arte di chiedere – #nextstopbolivia | ROMINAVINCI, IL BLOG

  3. Pingback: La campagna continua – #nextstopbolivia | ROMINAVINCI, IL BLOG

  4. Pingback: Qualche sassolino nella scarpa #nextstopbolivia | ROMINAVINCI, IL BLOG

  5. Pingback: #nextstopbolivia – Tutto inizia così | ROMINAVINCI, IL BLOG

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...