IL CROWDFUNDING

CHI PARLA – Sono una giornalista freelance, e coltivo un sogno: scrivere, viaggiare e fare del bene. Non è una semplice utopia la mia. L’anno scorso sono riuscita a pubblicare “Le Macerie di Haiti”, insieme a Fabrizio Lorusso. Abbiamo devoluto i diritti d’autore del libro ad una piccola associazione di avvocati che opera a Port au Prince, l’AUMOHD. Dopo l’Afghanistan, il Libano, Haiti, il Marocco, il Kosovo, adesso è arrivato il momento di rimettermi in viaggio.

LA BOLIVIA – E’ il Tibet del Sud America, il paese con il più spiccato carattere indigeno: il 60% discende da antiche popolazioni precolombiane. Tra vecchi cerimoniali e ricchi proprietari terrieri, voglio raccontare il volto di un Paese guidato da un presidente indigeno, Evo Morales, che si appresta a candidarsi per il suo terzo mandato.

L’ITINERARIO – Il mio viaggio inizierà dalle Ande: La Paz , capitale governativa, 3.600 metri sopra il livello del mare. Da lì fino a Cochabambae poi Oruru , città di minatori, terra natia del presidente Morales. Da Orurufino a Sucre , e poi Potosì , definita la miniera della morte. Per proseguire fino a Salar de Uyuni , un enorme deserto di sale, e poi raggiungere Tarija , da dove inizia l’Oriente, la cosiddetta Media Luna , con le sue terre ricche e fertili. Ecco il Gran Chaco, la foresta tropicale più estesa al mondo. Arrivare poi a Santa Cruz de la Tierra, la regione più ricca, che da sola produce il 60% del Pil Nazionale. A salire poi i dipartimenti del Beni e Pando, che chiudono la Mezzaluna. Scendere fino a Copacabana, da dove raggiungerò l’ Isla del Sol, una delle isole sacre agli Inca.

LA MISSION – Questo è l’itinerario, un mese, forse un mese e mezzo il viaggio. Descriverò i colori, gli spazi, la gente, i riti che si perdono nella notte dei tempi. Racconterò di questo viaggio in un nuovo libro il cui ricavato mi consentirà di sostenere una delle associazioni boliviane con le quali entrerò in contatto.

IL VIAGGIO – Viaggerò con un trolley celeste, che mi accompagna dal lontano 2006. Con uno zainetto mimetico, esempio del mio passato da “embedded” e con una Canon nuova di zecca, per catturare le istantanee di un’avventura che non rimarrà racchiusa soltanto nelle parole. In alcune tappe mi appoggerò ad alcune ONG locali, in altre salterò di divano in divano grazie al couchsurfing e viaggerò in pullman e con i mezzi pubblici.

IL CONTRIBUTO – Nessuna testata giornalistica, oggi, è disposta a finanziare un viaggio del genere. Eppure io non voglio mollare, perché credo nel mio mestiere e sono convinta che la Bolivia sia una terra che deve essere raccontata. E’ per questo che ho bisogno del vostro aiuto e soprattutto della vostra generosità: donate quanto volete, per aiutarmi nelle spese di viaggio. I soldi saranno utilizzati per il biglietto aereo e per gli spostamenti interni, e magari per offrire un piatto di pasta(o una birra!) a chi gentilmente mi ospiterà qualche notte sul proprio divano. Ogni piccolo contributo sarà fondamentale per portare a termine questo reportage e scrivere il mio nuovo libro.

Credete in me, datemi fiducia: insieme ce la possiamo fare!

IL MIO PROGETTO:  http://www.kapipal.com/bc06e19c6e6c49108ad29de0b407b0d9

pagina crowdfunding

I NOMI DEI SOSTENITORI:

Pierluigi Grimaldi – Alexia Mangione – Elisa Frusone – Gianfranco Di Mario – Michele Mosca – Remo Savelloni – Giovanna Vecchiotti – Armando Cupini – Pauline Star-Line Service Srl – Maria Antonietta Fara – Alessandra Pistilli – Stefania Temofonte – Bethania Soriano – Andrea Marinelli – Maria Laura Cianfrocca – Cecilia Tosti – Stefano Rinaldi – Stefano Gizzi – Elisa Scardella – Nicola Orichuia – Luigi Antonucci – Erika Vincenzi – Emanuela Liburdi – Maria Grazia Compagnucci – Sara D’Avelli – Federica Ragno – Salvatore Piombino – Francesco De Florio -Mariarosa Borriello – Elisa Cavola – Nicoletta Colaiori – Eleonora Frusone – Giorgio Bottini – Renato Ciuffarella – Manuela Muscarnera – Carlo Pradisitto – Meril Peetsalu – Marco Paone – Giovanni Gasparro – Emanuela Pistilli – Fabrizio Lorusso – Giulia Mariano – Moreno Paris – Lanfranco Sbardella – Laura Righero -Laura Pennica – Fabrizio Fulignoli – Maria Grazia Arnaboldi – Iacopo Masi – Annamaria Pompili – Simona Lariano – Tullio Collepardo – Enrica Pistilli – Alessandro Giuseppe D’Aloia – Fabiola Iannarilli – Sabrina Valletta – Antonella Vicini – AndreaMastrantoni – Angelo Maria D’Addesio – Sara Desideri – Elena Redaelli – Pietro Antonucci – Sabrina Agasucci – Ilaria Romano – Pietro Rinaldi – Felicia Cerroni – Moreno Cupini – Antonella Vicini – Carmen Maffione – Cecilia Ferrara – Marianna Ricciardi – Lorenzo Bolzani – Lorenzo Scaccia – Roberto Di Palma – Angela Colopi- Roberta Di Nicolantonio- Simona Cannonito – Annamaria Pompili – Tiziana Rosatella -Massimo Marcolini – Francesca Straccamore – Giorgia Tarquini – Camillo Vinci – Rita Nicosanti Raffaella Angelino – Massimo Minotti – Cristiano Tinazzi – Daniele Galli – Laura Coletta – Alessio Salvati – Angela Polin – Andrea Rosada – Antonio Vermigli – Eliana Borsari – Ivan Quiselli – Daniele Esposto – Teresa Monti – Giorgio Scardino – Noemi Vinci – Simone Rinaldi – Daniele Rinaldi – Paola Campoli – Elvira Ragosta – Silvia Carmen Pillitteri – Francesco Rescigno – Enrico Pittari -Tonino Vinci – Gloria Ritarossi – Maria Pallocchi – Tiziana Castorina – Daniele Vinci – Antonella Vinci – Associazione Pentaprisma

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...